Pierre G Bosco, giornalista della ENN

Durante un’inchiesta su operazioni finanziarie sospette in Europa, Pierre G Bosco, giornalista della rete televisiva ENN, deve confrontarsi con diverse domande che mettono a dura prova il suo idealismo europeista:

  • l’euro, una moneta necessaria che nessuno ama, è destinato a unire l’UE, oppure a provocarne la disintegrazione?
  • la Germania, oggi superpotenza continentale, salverà l'Europa, oppure finirà per distruggerla per la terza volta in un secolo?
  • l’Occidente, assediato dall'imperialismo russo, l’Islam radicale e l’espansionismo cinese, riuscirà a mantenere l’egemonia strategica sul pianeta?
  • l’esodo dei migranti verso l’Europa, tragico e inarrestabile, e’ fuga dall’estremismo islamico, oppure il risultato di secoli di sfruttamento coloniale?

In un racconto ricco di colpi di scena, dove s'intrecciano realtà e fantasia, storia e cronaca, il lettore accompagna il protagonista in incontri segreti nelle sedi del potere mondiale.